Acido Arsenico

Un composto chimico che molti manuali di sicurezza industriale consigliano per quanto possibile, evitare il contatto, è l’acido arsenico. Conosciuto anche come arsenato di idrogeno, perché è la forma acida dello ione arsenato, si ottiene dalla reazione dell’ossido di arsenico con l’acqua. Allo stesso modo, in laboratorio si ottiene miscelando l’arsenico sesquiossido con l’acido nitrico riscaldante, e proviene naturalmente dai minerali arsenolite e arsenopirite.

Quali sono le proprietà dell’acido arsenico.

Arsenic Acid Properties

L’acido arsenico è un liquido viscoso e traslucido con un peso molecolare di 141,94 g/mol, essendo molto solubile in acqua e alcool, formando un agente ossidante in grado di corrodere metalli attivi come arsenico, ferro, alluminio o zinco, producendo il gas mortale arsina, anche ad alte temperature e a contatto con questi metalli, genera vapori tossici di arsenico metallico.

Non è inoltre compatibile con acidi forti come il cloridrico, solforico o nitrico, e con basi forti come l’idrossido di sodio, l’idrossido di potassio, l’ammoniaca, le ammine, l’acetato di vinile, l’epicloridrina, gli ossidi di alchilene e gli isocianati.

Essendo sulla lista mondiale delle sostanze pericolose, il contatto con l’acido arsenico può causare mutazioni genetiche, irritazione o alterazioni dei pigmenti della pelle, perforazione delle vie nasali, vomito o crampi allo stomaco, danni al sistema nervoso centrale e necrosi nei tessuti del fegato, dei polmoni, dell’intestino o dello stomaco, rendendolo un componente altamente pericoloso per il corpo umano.

Applicazioni di acido arsenico.

Poiché è classificato come uno dei veleni più forti, le applicazioni di acido arsenico nell’industria e nella vita quotidiana sono limitate, tuttavia, è utilizzato per il trattamento del legno e la produzione di coloranti. In precedenza questo composto era usato come pesticida e sterilizzatore del terreno, una pratica che è stata vietata.

Un’altra applicazione di acido arsenico ha a che fare con l’essiccazione nella produzione di cotone, in questo modo, l’acido viene spruzzato sugli arbusti in modo che le foglie si asciugano più velocemente, causando i germogli di cotone a venire fuori facilmente.

Viene anche utilizzato nella forgiatura del vetro come agente di lavorazione nella finitura finale, aiutando ad eliminare le bolle prodotte dall’ossigeno gassoso presente in questo prodotto.

In conclusione, gli effetti tossicologici dell’acido arsenico sugli esseri umani hanno costretto i governi di tutto il mondo a porre dei limiti alle quantità di arsenico rilasciate nell’ambiente dalle industrie, oltre ad averne fortemente limitato l’uso.

Acido Arsenico
4.8 (96%) 5 vote[s]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here