Acido Borico

Nel mondo esistono diversi tipi di sostanze o composti che vengono utilizzati per scopi specifici, a seconda delle proprietà che possiedono, e tra i quali l’acido borico è considerato uno dei più utilizzati per molteplici scopi.

Dagli insetticidi e antisettici, ai prodotti ignifughi e detergenti sono alcuni degli usi che ha ricevuto.

Tuttavia, ci sono alcune considerazioni sul suo utilizzo che alcune persone hanno ignorato, esponendosi ai suoi effetti collaterali.

In seguito, dobbiamo spiegare che cos’è l’acido borico, a cosa serve e quali sono le controindicazioni ad esso attribuite.

Che cos’è l’acido borico e quali sono le sue proprietà?

Chiamato anche acido triossoborico, l’acido borico è un composto chimico, la cui formula è H3BO3.

È una polvere bianca dall’aspetto cristallino, presente nell’acqua di mare, negli alberi e nei frutti.

Questo composto si trova in natura, in piccole quantità e soprattutto in aree vulcaniche.

Tuttavia, può anche essere estratto da altri minerali, come la boracite o il borace, con manovre chimiche.

E ‘stato utilizzato in diverse industrie, a causa delle sue potenti proprietà antibatteriche, fungicidi e insetticidi.

Per questo motivo, è stato utilizzato nella produzione di vari prodotti antisettici e insetticidi attualmente in commercio.

Inoltre, questo composto ha proprietà ignifughe ed ha la particolarità di poter assorbire i neutroni.

In questo senso, è usato per assorbire l’abbagliamento in incidenti nucleari e per raffreddare i reattori.

A cosa serve l’acido borico?

Grazie alle diverse proprietà di questo acido, di cui abbiamo parlato prima, ha oggi molti usi.

In medicina

Che cosè lacido borico?

L’acido borico è stato una parte importante del campo medico grazie alle sue eccellenti proprietà antimicotiche, battericide e antisettiche.

Così, dall’uso di questo composto sono stati creati diversi prodotti farmaceutici.

La sua principale applicazione in questo campo è la cura dell’infezione fungina nota come piede d’atleta.

Viene anche usato per il trattamento dell’acne e delle ustioni superficiali, oltre che per realizzare prodotti per la pulizia degli occhi.

Tuttavia, trattandosi di un prodotto tossico, il suo uso improprio può portare a complicazioni e persino alla morte.

Come insetticida

 A cosa serve lacido borico

L’acido borico è noto per la sua speciale applicazione nel controllo di parassiti e parassiti.

Pertanto, è stato comunemente usato per eliminare scarafaggi, formiche, termiti e altri insetti in casa.

Tuttavia, a causa della sua tossicità, dovrebbe essere conservato lontano da bambini e animali domestici.

Nell’industria

Questo è il campo in cui l’acido borico riceve la maggiore applicazione, essendo utilizzato nella fabbricazione di prodotti multipli.

Ad esempio, viene utilizzato nella fabbricazione di vetro, gioielli, gioielli, prodotti per la saldatura, prodotti per la pulizia e saponi.

È utile anche per la produzione di porcellana, ceramica, ceramica, estintori e per assistere l’industria nucleare.

Considerazioni sull’uso dell’acido borico

Nonostante i suoi numerosi impieghi, l’acido borico può essere controproducente se non utilizzato correttamente.

L’esposizione prolungata a questo composto rappresenta un pericolo reale per la salute delle persone.

Pertanto, il suo uso prolungato può avere gravi conseguenze sulla salute riproduttiva, con gravi conseguenze per le donne in gravidanza.

Inoltre, un uso improprio dell’acido borico può altrimenti colpire coloro che sono esposti ad esso, causandone l’esposizione:

L’esposizione a questo acido può causare, tra l’altro, danni al naso, alla gola e alla pelle.

Le donne incinte esposte all’acido borico possono influire sulla salute del bambino.

Gli esperti hanno stabilito che un feto esposto a questa sostanza chimica ha maggiori probabilità di avere una deformità.

Inoltre, il feto in tali condizioni può avere una significativa perdita di peso o, nei casi più gravi, può morire.

Pertanto, si consiglia alle donne in gravidanza di evitare il contatto prolungato con questo acido per proteggere il proprio bambino.

Quando viene aspirato, l’acido borico è in grado di produrre infezioni delle vie respiratorie.

I sintomi derivanti dall’inalazione sono di solito bruciando nel tratto respiratorio e difficoltà respiratorie.

Nei casi più gravi, l’acido borico inalato può causare la morte se aspirato in abbondanza.

Sebbene non sia considerato un potenziale cancerogeno, l’acido borico può causare gravi danni all’organismo.

Per esempio, l’esposizione prolungata a questo composto può causare tossicità al cuore e ai reni.

Inoltre, è legata all’insorgenza e allo sviluppo di danni significativi al sistema nervoso centrale.

Altri effetti dell’acido borico

Altri effetti dellacido borico

In aggiunta a quanto sopra, l’avvelenamento acuto da acido borico può causare vari sintomi e reazioni, come ad esempio:

  • Svenimento
  • nausea e vomito
  • Irritabilità e stanchezza.
  • Pesantezza
  • Spasmi
  • tic facciali.
  • Bassa pressione sanguigna.

Questo composto deve quindi essere maneggiato con la massima cura, evitando l’esposizione prolungata a tutti i costi

Acido Borico
4.7 (93.33%) 3 votes

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here